10 anni fa

Fuori Orario: Italo-Spagnolo e un nuovo treno. Presentata la 20a stagione

EmiliAgenda
EmiliAgenda
DA VISITPARMA.COM http://www.visitparma.com

Un nuovo bar spagnolo con bariste spagnole (oltre al menù spagnolo del ristorante), un nuovo bar irlandese con le birre nei bicchieri di vetro, le tigelle nell’area treni, una nuova squadra di dj con una postazione in più in zona aperitivi-buffet (gratuiti) e soprattutto un nuovo vagone, vero, perché questo è un «locale in movimento».

Ecco le novità del Fuori Orario di Taneto di Gattatico, il circolo Arci a metà strada tra Reggio Emilia e Parma, la cui 20ª stagione comincia venerdì 14 settembre 2012 con una «10 ore di musica no stop», dalle 20 alle 6 del mattino. Dal 1993-94 il club è cresciuto sia nelle strutture che nelle iniziative e si è costantemente rinnovato, ma i valori e gli obiettivi restano quelli degli inizi: «l’idea di dare ai ragazzi uno spazio per incontrarsi, parlare, pensare, toccarsi, nella certezza che l’incontro sia l’essenza stessa dell’arricchimento interiore e del divertimento», come dicono i sei soci titolari.

Nella stagione 2012-2013 le serate di venerdì e sabato sono ancora dedicate alla musica dal vivo, con l’apertura del locale alle ore 20 e gli aperitivi-buffet gratuiti fino alle 21.15 che vengono accompagnati ogni volta da un dj set «ad hoc». Anche il programma dei concerti offre diverse novità, a partire dall’inaugurazione di venerdì 14 con la presenza della band spagnola La Troba Kung-Fú nella «10 ore di musica no stop». Tra le altre date, sempre in settembre, il 15 i Two Fingerz, il 21 i mitici Jarabe de Palo, il 29 i Punkreas; in ottobre, il 5 la Bandabardò (in uno dei tre concerti del tour del saluto), il 6 Gigi D’Agostino, il 13 il supershow «Energia 90» con i Sonik, Neja & Gabry Ponte, il 19 i Planet Funk, il 27 Il Cile... per arrivare ai Club Dogo il 15 dicembre. Tutti eventi in prevendita al Fuori Orario, nei soliti punti e su TicketOne. E al mercoledì le cene-incontri con noti ospiti, ma una volta ogni due settimane: il 26 settembre la prima con Paolo Bolognesi, Roberto Scardova e il libro «Stragi e mandanti»; il 10 ottobre Federico Pizzarotti, sindaco di Parma.

Inoltre, tanta solidarietà con la continuazione dei progetti del 2011-2012 e il lancio di due nuove iniziative pro terremotati: una composta da due serate di Dj Celu con raccolta fondi per il circolo Arci Marasma 51 di Codisotto di Luzzara (Re), inagibile; l’altra con la Fondazione Fossoli di Carpi per il restauro dell’ex Campo-museo.

Ma approfondiamo in ordine cronologico il mese di settembre 2012 al Fuori Orario, che inizia venerdì 14 con «Dal tramonto all’alba - 10 ore di musica no stop», dalle ore 20 alle 6 del mattino: in area treni, concerto de La Troba Kung-Fú; in area binari, concerto di Serena Carpi Band, pop-rock inedito da Parma; in area stazione, aperitivo e buffet con dj set Luca Coppola e vj Federico Portale. Poi dj set in tutte le aree con Robby, Pipitone, Puccione, Davidino e paste calde gratis alle 6; ingresso con consumazione obbligatoria a 12 euro. Nata nel dicembre 2005 a Barcellona, La Troba Kung-Fú è una band di 7 elementi capitanati da Joan Garriga, fisarmonicista-cantante dalla voce carismatica e acuta, e propone il nuovo album «A la panxa del bou», rumba catalana mischiata con dub, cumbia, sarao, blues e boogie-woogie. Dal primo disco «Clavell morenet» il gruppo ha acquisito fans in tutto il mondo.

Sabato 15, per la «Global Night Live», già «student party», ultimo sabato notte d’estate alle porte del nuovo anno scolastico, vanno in scena i Two Fingerz, il duo lombardo elettro-rap del rapper Danti e del producer e beatmaker Roofio, assieme dal 2003. Dopo i loro primi due album, «Downtown» nel 2006 e «Figli del caos» nel 2007, a Taneto presentano il nuovo «Mouse music», pubblicato il 29 maggio 2012 e balzato al 2º posto della classifica dei dischi più venduti in Italia. Sempre nel 2012, i Two Fingerz hanno duettato con Caparezza nello street single «Capra», Emis Killa in «Vai a lavorare», Guè Pequeno in «Eco» e Max Pezzali nella sua «6/1/sfigato». Sono intervenuti ai Trl Awards 2012 col brano «Questa musica» e agli Mtv Days 2012. Il concerto viene aperto dagli Earthist e seguito da ben 8 dj set, più la voce di Maicol Bassi con Mr Paddy Dj; ingresso con consumazione obbligatoria a 15 euro.

Guarda altri video

Guarda altri video