Meini Gioielli firenze - Gioielli creati artigianalmente in stile Fiorentino Rinascimentale

Prova il nostro nuovo lettore
96 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
  • Playlist
Nel 1963, all'età di 14 anni, Cesare Meini entra come apprendista nella bottega artigiana Ricci, uno dei maestri orafi più famosi nella Firenze degli anni '60.
In questa bottega situata nei pressi del Ponte Vecchio Meini apprende le fondamentali nozioni del disegno ornamentale, della modellatura, del traforo e soprattutto dell' incisione a bulino.
Nel 1971, arricchito dalle esperienze accumulate negli anni precedenti, Meini si iscrive all'Albo Artigiani ed apre un laboratorio orafo nel centro storico di Firenze, dove inizia a sviluppare la sua personale tecnica di lavorazione.
Dal 1977 l'attività viene trasferita a Rignano sull'Arno dove Meini tutt'oggi realizza le sue creazioni, in collaborazione con i figli Leonardo e Lorenzo.

0 commenti