Ruoppolo Teleacras - Attentato a O P - O perbacco

Prova il nostro nuovo lettore
Bestiacane
597
65 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il servizio di Angelo Ruoppolo ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) Teleacras Agrigento del 9 gennaio 2012.
Escalation di incendi e danneggiamenti nell' agrigentino. Roghi a Licata, Cattolica, Lampedusa e Favara. A Ravanusa ancora ricoverati i 3 feriti dal fuoco accidentale nel pub.
Ecco il testo :
Provincia agrigentina raggelata da freddo, vento e pioggia. E infuocata da incendi e roghi, dolosi e accidentali, ma pur sempre fuoco e fiamme. A cavallo del week end lavoro straordinario per i Vigili del fuoco, poi Carabinieri e Polizia, sempre sul posto a celebrare la liturgia dei rilievi di rito. A Licata, in periferia, lungo la strada statale 115, un incendio ha bruciato un capannone di un'azienda che produce materiale plastico per imballaggio. I danni sono ingenti. Ancora a Licata, in via Vittorio Emanuele, al civico 81, ignoti, usando liquido infiammabile, hanno incendiato la saracinesca del negozio di abbigliamento del commerciante Francesco Rendani, 65 anni. Le fiamme si sono auto -- estinte, provocando poco danno. A Bivona, in contrada Scaldamosche, sicuramente molto riscaldate, un incendio ha bruciato la Volkswagen Golf di un operaio di 40 anni, e le iniziali del nome sono O P, come O perbacco. A Cattolica Eraclea, in via Gorizia, le fiamme hanno danneggiato la Volskwagen Passat del geometra C B, 54 anni, impiegato all' Ufficio tecnico comunale di Cattolica Eraclea. A Favara, in contrada Poggio di Conte, lungo la strada verso Castrofilippo, i Carabinieri hanno scoperto incendiata una automobile Lancia Y 10 rubata alcuni giorni addietro. Ancora a Favara, in via Giotto, nella zona del quartiere Cavato, le fiamme hanno danneggiato la Fiat Punto di un operaio di 50 anni. A Lampedusa, in via Verga, il fuoco ha bruciato l'automobile Fiat Punto di un commerciante di prodotti ittici di 66 anni, originario di Agrigento ma da sempre residente sull' isola. Nel frattempo, i tre feriti a seguito dell' incendio, provocato da un corto circuito ad una friggitrice, al Pub Wellington a Ravanusa, in via Mamiani, sono ancora ricoverati nel reparto di Medicina generale dell'ospedale Barone Lombardo di Canicatti'. Si tratta dei proprietari del locale, Carmela Natale, 45 anni, e il marito Calogero Messana, 53 anni, entrambi di Ravanusa, e che hanno disperatamente tentato di fronteggiare le fiamme, e della cameriera, la cittadina romena, Trupa Florea, 38 anni. I tre hanno subito ustioni in varie parti del corpo.

0 commenti