Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Computer in crisi, nel 2012 trionfano tablet e smartphone. Ex colossi come Hp e Intel in crisi, prosperano Apple e Google

6 anni fa42 views

Milano (TMNews) - Dati per morti da Barron's, giornale considerato una Bibbia finanziaria, con tanto di lapide: tempi duri per i computer, che soffrono la concorrenza di tablet e smartphone. Relegati allo status di vecchietti tecnologici, nel 2012 hanno subito un calo di vendite superiore all'8%, in flessione per la prima volta in dieci anni. Bersaglio di video scherzosi e ironici in Rete, i pc si vedono scalzati dai device mobile, mettendo in crisi società che fino a qualche anno fa dominavano il settore tech. Le azioni di Intel, gigante dei microchip, hanno perso oltre il 14% nel 2012: gli analisti accusano la società di aver sottovalutato tablet e smartphone. Hp ha tentato di diversificare, ma senza successo: ha annunciato perdite per 8 miliardi. Le azioni di Dell in un anno hanno perso il 25%. Anche Microsoft, che ha lanciato Windows 8 e il suo nuovo tablet per cambiare marcia, sta sulla difensiva.Il numero uno Steve Ballmer assicura che il computer non morirà mai ma anzi risorgerà a vita nuova. Se il mercato dei pc è maturo, Apple applica una strategia che ha permesso alle sue azioni di guadagnare il 30%: diversificare i prodotti, per questo ha lanciato tre modelli di iPad in un anno. Tra i successi del 2012 c'è Kindle Fire, il tablet del gigante del commercio online Amazon. A completare il trio c'è Google che stima 1,3 milioni di device con sistema operativo Android attivati ogni giorno.

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Computer in crisi, nel 2012 trionfano tablet e smartphone. Ex colossi come Hp e Intel in crisi, prosperano Apple e Google
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="https://www.dailymotion.com/embed/video/xwceyx" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra