Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Addio a Koji Wakamatsu, regista del pulp-poliziesco anni 70. Il cineasta aveva 76 anni ed era stato investito da un taxi

6 anni fa56 views

Tokyo (TMNews) - Il regista giapponese Koji Wakamatsu è morto Tokyo cinque giorni dopo essere stato investito da un taxi nella stessa capitale. Il cineasta aveva 76 anni e recentemente era stato premiato come regista asiatico dell'anno al festival internazionale di Busan.Wakamatsu è stato soprattutto l'autore, dai primi anni Sessanta di decine di film erotico-pulp, ed è considerato uno degli autori di spicco della scuola pulp-poliziesca giapponese degli anni Sessanta-Settanta, che ha influenzato in maniera molto spiccata l'immaginario dei registi delle successive generazioni, non solo asiatiche.Nel 1965 Wakamatsu ha fondato la propria casa cinematografica e nel 1976 ha prodotto il film di Nagisa Oshima "L'impero dei sensi", che ha avuto eco in tutto il mondo.

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Addio a Koji Wakamatsu, regista del pulp-poliziesco anni 70. Il cineasta aveva 76 anni ed era stato investito da un taxi
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/xuf6cn" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra