Alfieri, presidente della Provincia: «La memoria va coltivata»
  • 6 mesi fa
È entrato ormai nel vivo il fitto programma di eventi in memoria dell'ottantesimo anniversario dello sbarco degli alleati sulle coste salernitane. "Per la prima volta abbiamo messo insieme le comunità, le associazioni, gli Enti che sono state coinvolte direttamente nello Sbarco degli Alleati. La liberazione d'Italia è un fatto che deve coinvolgere tutti, anche le future generazioni perché, da quel momento, sono sbocciate e hanno iniziato il loro percorso valori come la libertà, la democrazia, l'indipendenza nel nostro Paese e dico sbocciare proprio perché vanno coltivate e la memoria serve proprio a questo scopo", considera il presidente della Provincia, Franco Alfieri, tessitore e promotore del Comitato che ha dato vita al programma commemorativo.
Consigliato