Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Guarda a tutto schermo

Poggibonsi (SI) - Ruba in casa di un'anziana: arrestato albanese (07.09.19)

Pupia
Pupia
4 mesi fa|0 visualizzazioni
https://www.pupia.tv - Ancora una volta sono gli anziani la vittima prescelta per le azioni predatorie più facili e ancora una volta i carabinieri di Poggibonsi (Siena) sono riusciti ad intervenire con efficacia arrestando un ladro seriale.

Il 33enne arrestato, di nazionalità albanese, aveva escogitato un metodo "infallibile". Facendo scattare il salvavita esterno dell'impianto elettrico della vittima, una 78enne abitante in un condominio di Poggibonsi, aveva costretto la donna a scendere negli scantinati per ripristinare la corrente lasciando la porta di casa socchiusa. Ovviamente essendo anziana, i due tre minuti impiegati per effettuare l'operazione, erano comunque sufficienti al ladro per entrare nell'appartamento e compiere il furto fiducioso che la 78enne non si sarebbe resa conto di nulla.

La donna si è però accorta del furto e si è così rivolta ai carabinieri. Intuendo che la situazione avrebbe potuto ripetersi, i militari hanno teso una trappola al ladro, installato all’interno dell’abitazione due telecamere agli infrarossi in grado di registrare video con molta chiarezza anche in precarie condizioni d’illuminazione, chiedendo alla donna, qualora fosse mancata la corrente, di chiamarli prima di scendere in cantina per riattivare il salvavita, dando così loro il tempo di giungere nella casa.

Finalmente è giunta la situazione attesa. Ieri sera, venerdì 6 settembre, è scattato nuovamente il salvavita. Subito la donna ha avvisato i carabinieri, ha atteso un po', e poi è scesa nello scantinato come previsto. Quando i militari dell'Arma sono giunti sul posto hanno trovato lo straniero all'interno dell'appartamento e lo hanno catturato in pochi secondi, con le telecamere che avevano ripreso l'uomo mentre rovistava tra mobili e suppellettili alla ricerca del bottino.

La successiva perquisizione presso il domicilio del 33enne ha consentito infine ai militari dell'Arma di rinvenire parte della refurtiva sottratta in casa dell’anziana. Arrestato in flagranza e giudicato dal Tribunale di Siena con rito direttissimo, l'uomo è stato condannato a un anno e sei mesi di reclusione. (07.09.19)

Guarda altri video