Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Guarda a tutto schermo

Federazione lavori pubblici: ripensare subito la PA

askanews
askanews
6 giorni fa|0 visualizzazioni
Roma, 18 giu. (askanews) - Innovare per rinnovare e far ripartire il Paese, perché le tecnologie avanzano e la Pubblica Amministrazione deve restare al passo. Cinque amministrazioni locali e centrali hanno raccolto la sfida della Federazione lavori pubblici e hanno presentato i loro progetti durante il workshop "Innovare per rinnovare il sistema in Italia", organizzato presso lo spazio Hdrà, a Roma.
E la Federazione lavori pubblici ha invitato le amministrazioni a raccogliere la sfida dell'eccellenza e dell'empowerment istituzionale per assicurare servizi integrati ai cittadini e valore alle imprese.
Come spiega il segretario generale Flp, Marco Carlomagno: "Occorre innovare e trasformare radicalmente la pubblica amministrazione che necessita di una profonda innovazione, che significa spazzare via la burocrazia, e i sistemi meccanicistici che oggi senza cervello gestiscono la PA. Le pubbliche amministrazioni sono tante, devono dialogare tra loro, devono adottare standard comuni e devono soprattutto servire il Paese. I dipendenti pubblici sono a servizio esclusivo della nazione, non del governo, non della singola pubblica amministrazione. Devono lavorare con la dignità di servire il Paese, i cittadini, le piccole e medie imprese, e produrre sinergie per attivare percorsi che garantiscono i diritti previsti dalla Costituzione: il diritto alla salute, alla giustizia, alla previdenza, sono tutti i diritti fondamentali, compreso quello dell'istruzione, che servono anche per le generazioni future".
Con questo appuntamento, la Federazione lavori pubblici ha dato seguito all'idea, lanciata a novembre 2018, di riaprire i cantieri della PA per far evolvere la cultura e ripensare modelli organizzativi, sistemi di reclutamento, formazione e valutazione della dirigenza e del personale delle amministrazioni.

Guarda altri video