Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Guarda a tutto schermo

Nuovo Mercedes Vito

RuoteinPista
RuoteinPista
5 anni fa|9 visualizzazioni
Mercedes-Benz ha presentato il nuovo e atteso Vito a Berlino.
La vera novità è il motore 1.6 litri con due potenze e la disponibilità di tre trazioni: anteriore, posteriore, integrale. Il motore di 1,6 litri con due potenze, che si concretizzano nei modelli Vito 109 CDI da 65 kW (88 CV) e Vito 111 CDI da 84 kW (114 CV), consente la trazione anteriore e una vistosa riduzione della tara (-120 kg), inoltre consentirà un prezzo d’attacco insolitamente basso per questa tipologia di veicolo.

Le altre versioni sono equipaggiate con un 2,2 litri mappato con tre potenze che dà origine ai modelli Vito 114 CDI, 100 kW (136 CV), Vito 116 CDI, 120 kW (163 CV) e Vito 119 BlueTEC, 140 kW (190 CV). Sono a trazione posteriore o integrale e possono montare il cambio automatico (con convertitore) 7 G-Tronic.
Rispetto alle versioni precedenti, tutte e tre le lunghezze del Vito sono aumentate di 140 mm, aumento riconducibile sostanzialmente all’avancorpo allungato a vantaggio della protezione pedoni. Ne derivano lunghezze dei veicoli di 4.895 mm, 5.140 mm e 5.370 mm, mentre l’altezza top, a seconda del modello, raggiunge al massimo i 1.910 mm. Tutte le versioni restano perciò nettamente al di sotto dell’importante soglia dei due metri, che permette di accedere ai comuni garage, autosilo e impianti di lavaggio per autovetture.

Il nuovo Mercedes Vito, oltre che nelle versioni merci, è disponibile anche in quelle quelle miste e passeggeri, pensate per squadre di lavoratori, ma anche per l’impiego ad uso taxi.

Guarda altri video