Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Expo fa rinascere la vigna di Leonardo a due passi dal Cenacolo

3 anni fa11 views

Milano (askanews) - "L'ultima cena" di Leonardo da Vinci è una delle opere d'arte più note al mondo, ma pochi sanno che il suo autore possedeva, a pochi passi dal refettorio dei frati domenicani dove è stata dipinta, un vigneto. Glielo regalò Ludovico il Moro, alla fine del Quattrocento, e fino al 1943, come dimostrano le fotografie d'epoca, c'era ancora traccia di quei pergolati. Poi un bombardamento distrusse tutto, ma i ricercatori dell'Università di Modena, tra i quali Serena Imazio, hanno trovato vecchi frammenti di radici rimaste nel terreno e identificato il vitigno attraverso il loro Dna.
"E' venuto fuori che la varietà in questione è una molto vicina alla Malvasia di Candia aromatica, quindi possiamo considerarla praticamente la stessa cosa. Questa parte del centro di Milano era un enorme vigneto. Il primo obiettivo che volevamo raggiungere era quello di consegnare a Milano un pezzo della sua storia e raccontare sia ai milanesi sia a tutti quelli che verranno che questo posto

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Expo fa rinascere la vigna di Leonardo a due passi dal Cenacolo
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="https://www.dailymotion.com/embed/video/x2ole5c" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra