Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Natalia Mateo, voce tra folk, rock e jazz: "Canto le mie radici"

3 anni fa4 views

Roma, (askanews) - L'autorevole settimanale tedesco Die Zeit l'ha definita una "voce che ha una storia da raccontare": Natalia Mateo, 31enne cantante di origini polacche ma residente da tempo in Germania, si è esibita al Jazzahead Festival a Brema, dove ha presentato il suo nuovo lavoro "Heart of Darkness", suo primo disco con la prestigiosa etichetta Act.
Natalia Mateo è una girovaga, nella vita reale, come nel suo mondo musicale e passa con disinvoltura da una ballad della tradizione slava al jazz o alla musica pop-rock contemporanea. Emozionante ascoltarla nella sua lingua madre: "Da una parte è come un viaggio sentimentale verso le mie radici e dall'altra il polacco ha suoni e pronunce differenti, qualità fonetiche e mi diverto molto a giocarci con la voce".
Non manca l'amore per il rock, come in questo "Chocolate Jesus" di Tom Waits...

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Natalia Mateo, voce tra folk, rock e jazz: "Canto le mie radici"
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="https://www.dailymotion.com/embed/video/x2ole4w" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra