Primavera, ti sento dentro gli occhi
  • 18 anni fa
La storia - insieme suggestiva, misteriosa e sconcertante - di una giovane, talentuosa poetessa viareggina del 1912, Mimosa Simonelli, attraverso un nucleo di sue diciassette poesie pubblicate nell’arco di quattro mesi, tra la primavera e l’estate di quell’anno, sul settimanale “Il Libeccio”, diretto dal popolare giornalista “Bociorino”, al secolo Angelo Tonelli