Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Golpe in Burkina Faso, l'esercito prende potere

4 anni fa13 views

Ouagadougou (askanews) - Il Burkina Faso sprofonda nel caos. La protesta popolare contro una modifica costituzionale che avrebbe permesso allo storico presidente Blaise Compaoré di ricandidarsi ed essere rieletto è deflagrata in un golpe dei militari. Nella rivolta popolare a seguito del golpe, una trentina di persone sono morte e almeno altre 100 rimaste ferite negli scontri. L'esercito ha annunciato lo scioglimento del governo e dell'Assemblea nazionale, l'entrata in vigore di un coprifuoco e l'istituzione di un organo di transizione.
"Visto il deterioramento della situazione nazionale, il disfacimento delle istituzioni della repubblica e la necessità di preservare il Paese dal caos, il potere esecutivo e quello legislativo saranno assunti da un organo di transizione, con l'obiettivo di un ritorno all'ordine costituzionale in un periodo di dodici mesi", così un comunicato del capo di stato maggiore dell'esercito Nabéré Honoré Traoré, letto da un ufficiale durante una conferenza stampa.
Il presidente del Burkina Faso Blaise Compaoré ha però annunciato che non intende dimettersi, ma ha revocato lo stato di emergenza che aveva imposto dopo le violenze scoppiate nella capitale e si è detto "disponibile" al dialogo.
(immagini Afp)

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Golpe in Burkina Faso, l'esercito prende potere
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/x290hpa" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra