Advertising Console

    David Cameron: 7 condizioni per restare nell'Unione Europea. Se rispettate premier britannico si impegna per non uscire da Ue

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    19 visualizzazioni
    Londra, (TMNews) - Il premier britannico David Cameron detta le condizioni perchè il Regno Unito resti nell'Unione Europea: una lista di 7 punti, elencati al Sunday Telegraph, tra cui la riforma delle leggi su immigrazione, commercio e diritti umani. "Capisco e condivido i dubbi della gente sull'Unione Europea. Se sarò ancora primo ministro dopo le elezioni - dice Cameron - negozierò un nuovo accordo per la Gran Bretagna in Europa, per poi chiedere ai cittadini: volete restare nell'Unione su queste basi, o andarvene? Farò un referendum prima della fine del 2017 e rispetterò il risultato del voto".I sette punti elencati dal premier sono: più controlli per bloccare l'immigrazione dai Paesi che entrano nell'Unione; regole più ferree per assicurare che chi entra in Gran Bretagna venga per lavorare, non per approfittare di agevolazioni gratuite; poteri rafforzati per i parlamenti nazionali di bloccare leggi europee sgradite; business slegato dall'interferenza eccessiva di Bruxelles e accesso a nuovi mercati con accordi per il libero commercio con Asia e America; più autonomia per polizia e tribunali rispetto alla Corte europea dei diritti dell'uomo; più libertà legislativa per gli Stati membri; abolizione del principio di un'unione sempre più stretta tra i Paesi.Se queste condizioni saranno rispettate, Cameron promette che si impegnerà nella campagna per la permanenza nell'Unione in vista del referendum del 2017.