Advertising Console

    A bordo di un Tunker: rifornimento in volo dei caccia Eurofighter. In occasione dell'esercitazione "Star Vega 2013"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    529 visualizzazioni
    Roma, (TMNews) - Siamo su un boeing KC767 dell'Aeronautica Militare, uno dei quattro tanker di stanza al 14esimo Stormo della base di Pratica di Mare, vicino Roma. Pronti al rifornimento in volo dei caccia Eurofighter Thypoon. Il velivolo su cui ci troviamo funziona come una sorta di cisterna di carburante: partecipa alla missione di rifornimento dei caccia impegnati nell'esercitazione "Star-Vega", organizzata dall'Aeronautica Militare a Decimomannu, in Sardegna, per mantenere addestrato il proprio personale e la struttura di comando.La tecnica utilizzata, in questo caso, è quella di due pod alari con dei tubi attraverso i quali veicolare il carburante. I caccia dapprima si schierano in volo, poi il momento dell'attacco, dunque il rifornimento, infine lo stacco.Come spiega uno degli specialisti a bordo: "Questo che stiamo utilizzando è uno dei sistemi per rifornire gli altri aeroplani. Ne abbiamo molteplici e possiamo rifornire diversi aeroplani, anche stranieri". Star-Vega 2013 si basa su uno scenario simulato che prevede la partecipazione delle forze aeree italiane a un'operazione interforze e multinazionale svolta su mandato Onu in risposta a una situazione di crisi internazionale. Alla Star Vega partecipano tutti i principali reparti operativi dell'Aeronautica con velivoli di cinque diverse basi: Decimomannu, Trapani, Pisa, Pratica di Mare e Amendola.