Vela, tragedia all'America's cup: morto Andrew "Bart" Simpson. Il catamarano svedese Artemis Racing ribaltato in allenamento

askanews

per askanews

884
759 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
San Francisco (TMNews) - Tragedia durante gli allenamenti per la Coppa America di Vela, nella Baia di San Francisco, in California. L'olimpionico britannico Andrew Simpson è morto dopo il ribaltamento del catamarano svedese "Artemis Racing" che vedete nelle immagini. Un altro dei 12 membri dell'equipaggio è rimasto ferito ma non è in pericolo di vita. Simpson, 36 anni, soprannominato "Bart" come il personaggio dei cartoni animati, aveva vinto due ori olimpionici nella vela.La sua barca era in allenamento nella baia in vista delle regate della prossima estate, quando il catamarano ha scuffiato, intrappolando sotto lo scafo Simpson. I soccorsi sono scattati immediatamente ma l'inglese è stato liberato dopo 15 minuti, quando ormai era troppo tardi. A terra sono continuati i tentativi di rianimazione, ma per Simpson, ormai in arresto cardiaco, non c era più nulla da fare. Sotto shock Paul Cayard, capo operativo di Artemis ed ex skipper del Moro di Venezia che, tuttavia, ha confermato la partecipazione della squadra alle regate.(Immagini Afp)

0 commenti