Rock in Roma 2013: da Bruce Springsteen ai Green Day. Presentata la kermesse estiva della Capitale con 18 live

askanews

per askanews

885
70 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) - Da Bruce Springsteen ai Green Day, da Mark Knopfler ai Deep Purple, passando per i Blur, Daniele Silvestri, Max Gazzè: un cast d'eccezione per il "Postepay Rock in Roma", la kermesse musicale estiva della Capitale, che mette in fila 18 eventi live con le migliori rockstar al mondo e con il meglio della musica italiana. L'evento è stato presentato al Campidoglio alla presenza degli organizzatori Sergio Giuliani e Massimiliano Bucci. Tutto è pronto nella location dell'Ippodromo delle Capannelle che quest'anno è stata concepita con più arene, modulate a seconda dei concerti - red stage, black stage e white stage, pensato e realizzato per l'evento di Springsteen, giovedì 11 luglio.L'edizione 2013 si apre con una special preview, il 29 maggio, dei My Bloody Valentine; il 5 giugno tocca ai Green Day. E poi a seguire il 5 luglio Max Gazzè, il 6 la band tedesca Rammstein, il 13 Mark Knopfler, chitarra e voce dei Dire Straits, il 25 Daniele Silvestri, il 26 Neil Young. Chiuderanno, il 29 luglio, i Blur: dopo anni di attesa, la grande band inglese torna per due soli concerti nel nostro Paese.

0 commenti