Advertising Console

    FURTI E MINACCE ALL'ENI. RAFFICA DI ARRESTI

    Riposta
    Antennatre Nordest

    per Antennatre Nordest

    171
    54 visualizzazioni
    MESTRE - Sgominata dalla Digos una banda di italiani dedita a furti sistematici di gasolio nel deposito della Petroven di Marghera. Un gruppo che, sentitosi minacciato, non aveva esitato ad attentare alla vita di tre dirigenti aziendali inviando lettere minatorie e incendiarie.
    - Intervistati: EZIO GAETANO (Dirigente Digos Questura di Venezia) - Servizio di Chiara Gaiani, riprese di Simone Squarcina, montaggio di Sandro Ponchio