Energia, con innovazione risparmi in bolletta fino a 34% nel 2020. Gatti (Gdf Suez Energia Italia): "Già oggi risparmi fra 10-20%"

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

879
39 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, 6 mag. (TMNews) - Riduzione fino a un terzo del costo delle bollette per le famiglie al 2020, taglio di oltre il 10% di emissioni di CO2 e aumento della sicurezza energetica del Paese con una riduzione fino al 40% dell'indice di dipendenza energetica del settore retail. Questi in sintesi i dati più significativi presentati oggi nel corso del Primo Forum dell'Osservatorio Permanente - istituito da GDF SUEZ Energia Italia in collaborazione con The European House-Ambrosetti e il Politecnico di Milano - sul tema dell'innovazione energetica nel mercato domestico. Insieme all'Osservatorio Gdf Suez ha lanciato anche "energYnnovation", una piattaforma multimediale con l'obiettivo di promuovere progetti e ricerche sul tema dell'energia. Punto di partenza fondamentale è sostenere la diffusione delle nuove tecnologie e in quest'ottica, Gdf Suez ha un approccio chiaro e consumer oriented come spiega Giuseppe Gatti presidente di Gdf Suez Energia Italia.Sempre dalla ricerca emerge che, adottando una visione sistemica e una chiara politica energetica, si potrebbero ottenere al 2020 circa 290 miliardi di euro di investimenti e risparmi, fra settore residenziale e dei servizi, pari a circa 24 miliardi che si traducono in circa 46-48 miliardi di nuova domanda interna. Ma già oggi spiega Gatti i risparmi possono essere significativi. Certo però il paese non può prescindere da una chiara politica energetica che fissi le linee guida e decida su quali settori e filiere puntare.

0 commenti