Advertising Console

    A Kabul in scena un Rock Festival tutto al femminile. Ma edizione a rischio, diritti delle donne restano precari

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    59 visualizzazioni
    Roma, (TMNews) - Sul palco si alternano le voci di oltre 400 artiste afghane, tutte donne. Portano in scena la musica rock e rap in occasione del Rock Festival di Kabul, una kermesse che mostra i diversi aspetti dell'Afghanistan. Il più grande festival ospitato da un Paese dove la musica è stata vietata dai talebani fino al 2001."Ci sono molti giovani - spiega l'artista Nioufar - hanno un interesse nell'adattare musica tradizionale con musica straniera e offrire un nuovo stile. Non significa perdere le proprie tradizioni, significa miscelare la tradizione con un tocco di freschezza e di novità".Nel pubblico, naturalmente, anche uomini."Sono venuto, insieme ai miei amici, per assistere a questo evento e ascoltare buona musica rock", dice uno di loro.Nonostante la forte carica innovativa dell'appuntamento, quella di quest'anno potrebbe però essere l'ultima edizione del Rock Festival di Kabul. Perchè in un Paese ultra-conservatore come l'Afghanistan, i diritti delle donne restano precari.Immagini: Afp