Spazio, primo test supersonico per la navetta privata di Branson. La SpaceShipTwo a oltre Mach 1, pronta per il turismo spaziale

askanews

per askanews

847
115 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Deserto del Mojave (TMNews) - Primo test supersonico per la navetta spaziale privata "SpaceShipTwo" della Virgin Galactic, la compagnia di Richard Branson che si prepara a inaugurare l'era dei voli turistici nello spazio. Decollata dallo spazioporto del deserto del Mojave, in California, sotto la pancia dell'aereo madre "WhiteKnightTwo", la navetta, costruita in materiali compositi, è stata sganciata a circa 14mila metri d'altezza e, come vedete, ha acceso per la prima volta il suo motore a razzo che l'ha portata, in soli 16 secondi, a una velocità superiore a quella del suono, oltre 1.200 Km all'ora. Ai comandi i piloti collaudatori Mark Stucky e Mike Alsbury atterrati, senza problemi, dopo circa 10 minuti. Nel prossimo volo, il motore sarà tenuto acceso più a lungo e la SpaceShipTwo arriverà a un'altezza di circa 100mila metri, ai confini dello Spazio.Questo test è una pietra miliare per la compagnia di Richard Branson che entro fine anno conta di poter iniziare i suoi voli turistici suborbitali.Più di 500 persone hanno già prenotato un posto a bordo al costo di 200.000 dollari ciascuno per sentirsi un po' astronauti e volare per qualche minuto in assenza di peso, ammirando la Terra vista dallo spazio. Lo stesso Branson volerà, assieme alla sua famiglia, per dimostrare la sicurezza della sua navetta spaziale.

0 commenti