Sparatoria P. Chigi, la dichiarazione di Alfano: gesto isolato. L'attentatore ha sparato 6 colpi e voleva suicidarsi

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

878
25 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) - L'attentatore che ha sparato a due carabinieri davanti a palazzo Chigi voleva suicidarsi. Lo ha riferito il ministro dell'Interno Angelino Alfano in sala stampa a palazzo Chigi: "Ho appena riferito in consiglio dei ministri le informazioni in nostro possesso. Il tragico gesto criminale è stato operato da un disoccupato di 49 anni che ha manifestato subito dopo l'intenzione di volersi suicidare affermando di non averlo potuto fare a causa dell'esaurimento del caricatore".Il ferimento di due carabinieri davanti a palazzo Chigi sembrerebbe il gesto isolato di un disoccupato. "La situazione dell'ordine pubblico nel paese anche da verifiche da me fatte con le forze dell'ordine non desta preoccupazione". Lo ha concluso il neo ministro dell'Interno, Angelino Alfano, esprimendo solidarietà all'Arma e ai familiari.

0 commenti