Advertising Console

    Expo 2015, Governo Monti garantisce: poteri speciali in arrivo. Sala: "Ci metta in condizioni di poter lavorare al meglio"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    26 visualizzazioni
    Milano (TMNews) - Uno degli ultimi provvedimenti del governo Monti sarà probabilmente la concessione di poteri speciali agli organizzatori dell'Expo 2015, analoghi a quelli attribuiti in passato agli artefici di altri grandi eventi del genere, per poter finire in tempo i lavori. Lo ha garantito Paolo Peluffo, sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega per l'esposizione universale: "Il Governo anche negli ultimi giorni darà il sostegno, ove possibile istituzionalmente all'accelerazione e alla messa in sicurezza dei lavori dell'Expo perché le cose siano fatte nei tempi. Sono al lumicino, ma è anche quella sfida che gli italiani hanno sempre colto come si è visto nel centocinquantenario dell'Unità e nell'Olimpiade di Torino 2006".Un messaggio rivolto soprattutto a Giuseppe Sala, l'amministratore delegato della società Expo 2015, che a fronte dei risultati raggiunti, come l'adesione record di 128 Paesi a poco più di due anni dal via, ha ribadito la propria richiesta: "Io non sono preoccupato sulla questione dei tempi, ma sono molto attento e chiedo con fermezza che si sia messi in condizioni di lavorare al meglio. Credo che il poter lavorare al meglio possa essere un buona esempio per il Paese visto dovremmo essere stufi di considerarci come italiani quelli che arrivano sempre all'ultimo momento, non è adatto ai tempi. Però ci vuole la partecipazione di tutti".