Advertising Console

    Margherita Buy dice no a famiglia e figli in "Viaggio sola". Film della Tognazzi con Accorsi su donna contro le convenzioni

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    366 visualizzazioni
    E' un inno alla libertà di scelta di una donna, che dice no alla famiglia, ai figli e alle convenzioni il film di Maria Sole Tognazzi Viaggio sola , interpretato da Margherita Buy e Stefano Accorsi, dal 24 aprile in sala.tognazzi"Quando abbiamo iniziato a scrivere il film tre anni fa era un momento in cui uscivano tantissimi film sulle famiglie, omosessuali, regolari, con persone che si lasciavano si ritrovavano, allora abbiamo deciso con Ivan Cotroneo e Francesca Marciano di scrivere un film su una donna sola, che però è felice di essere sola". Buy interpreta una donna che viaggia in tutto il mondo perché lavora come ispettore in hotel di lusso, e il film racconta la sua quotidianità, che la appaga nella sua straordinaria normalità."E' la quotidianità della sua vita che è particolare ma che è semplicissima, scandita dai suoi viaggi, e anche la sorella e tutti i personaggi sono normalissimi, il marito, i bambini". Accorsi è il suo ex, e anche il suo migliore amico, come spesso succede anche nella vita reale. "Il film è pieno secondo ma di tante cose. Non è un film che dice: 'Qui bisogna fare i fuochi d artificio, ci devi mettere un conflitto bestiale, un bisogno bestiale'. Il film entra in altre scene, in altri momenti, dilatandoli e secondo me questa è la cosa veramente sorprendente del film, che parla della vita normale, però lo fa in un modo che non è banale, anzi con una grazia, una leggerezza, una chiave che è sempre al limite della commedia umana, però non diventa mai una commedia e basta".