4mila euro per una pratica di accompagno, funzionaria Inps fermata con le mani nel sacco

Prova il nostro nuovo lettore
Meridiana Notizie
44
35 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.meridiananotizie.it

Chiedeva tangenti a persone disabili per la concessione dell’indennità di accompagno, una 55enne romana, funzionaria dell’INPS, arrestata, ieri pomeriggio, dai Carabinieri della Stazione di Lariano con l’accusa di concussione. La donna aveva pressato per più giorni una disabile 46enne, affetta da una grave forma di diabete che la costringeva da tempo su una sedia a rotelle, pretendendo 4mila euro come ricompensa per la risoluzione della pratica di indennità di accompagnamento che la riguardava.

0 commenti