Advertising Console

    Al Cern premio Europeo Fisica per la scoperta del bosone di Higgs. A Cernobbio la prima edizione del riconoscimento Edison-Volta

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    42 visualizzazioni
    Cernobbio, (TMNews) - La prima edizione del Premio Europeo per la Fisica Edison-Volta è andata ai direttori del Cern di Ginevra Rolf Dieter Heuer (Oier), Stephen Myers e Sergio Bertolucci, premiati a Villa Erba Antica, a Cernobbio in provincia di Como, per l'enorme contributo dato dall'istituto alla scienza in 30 anni di lavoro culminati nell'individuazione del bosone di Higgs; una delle chiavi per capire l'Universo a partire dalla teoria delle particelle elementari, come spiega il direttore della Ricerca del Cern, Sergio Bertolucci. "La scoperta di questa particella che dà la massa a tutte le altre particelle, era il mattone fondamentale per tenere questa teoria assieme"Il premio è stato istituito da Edison e dal Centro di Cultura scientifica "Alessandro Volta" in collaborazione con la società europea di Fisica per promuovere l'eccellenza in questo settore scientifico. Un segno di "continuità con quella cultura della ricerca e dell'innovazione che Edison promuove da 130 anni" spiega l'amministratore delegato della società Bruno Lescoeur. "Questo mostra l'interesse che Edison ha avuto durante tutta la sua storia per la ricerca e l'interesse che continua ad avere, sostenendo la ricerca nel modo più efficace possibile".Nell'occasione è stata anche consegnata la Borsa di studio Edison ad un giovane ricercatore, Federico Iori del Dipartimento di Scienze e metodi per l'ingegneria dell'università di Modena e Reggio Emilia. I fondi serviranno per supportare materialmente il suo tirocinio all'Università di Barcellona.