Parigi, l'hotel Crillon si rinnova: all'asta i suoi arredi chic. In vendita anche i vini pregiati e le porcellane personalizzate

26 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Parigi (TMNews) - Lo storico hotel Crillon di Parigi, uno dei più lussuosi e antichi della "ville Lumière" si rinnova e gli oggetti che per anni hanno costituito elementi degli arredi chic ed esclusivi dell'albergo finiscono all'asta. Mobili, decorazioni, suppellettili fino ai piatti e ai vini della riserva "grand cru", per un totale di 3.500 lotti."Per la maggior parte - spiega il commissario della casa d'aste Art Curial - stimiamo prezzi base compresi tra i 200 e i 2mila euro. Per i lotti più pregiati come questo pianoforte Pleyel, però, si potrà partire da 3-4mila euro, fino ai 12mila del prestigioso bar Cesar".Si tratta di un pezzo unico, intarsiato con specchi sfaccettati, e firmato dal celebre scultore. Oltre ai mobili, poi, sono in vendita anche l'argenteria, le prestigiose porcellane di Limoges ornate con la lettera "C" coronata o questo decanter per il vino, realizzato in sole 786 copie, dal valore di almeno 7mila euro. Una vendita d'èlite che attira soprattutto grandi collezionisti, ricchi clienti o fan dei personaggi famosi che hanno soggiornato nell'hotel. "Basta immaginare - conclude il commissario - che in suite come questa hanno soggiornato star come Madonna o personalità come il presidente americano Bill Clinton; li si può facilmente immaginare ancora seduti o sdraiati nel letto che c'è qui dietro".Il restauro dell'hotel durerà circa un paio d'anni, l'asta invece si conclude il 22 aprile 2013.(Immagini Afp)

0 commenti