Novafeltria: obiettivo sicurezza, tante telecamere puntate in centro e al parco

altarimini
10
38 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il "Grande Fratello" sbarca a Novafeltria: l'Amministrazione Comunale ha dato infatti il via libera all'installazione di un circuito di videosorveglianza. Obiettivo aumentare la sicurezza, prevenendo e contrastando furti, ma anche intervenire sui fenomeni di degrado come lo spaccio e il vandalismo. Sono così dodici le telecamere installate nel parco Marecchia, in Piazza Vittorio Emanuele e in Piazza Roma; altre due in via Saffi. Le riprese del circuito di videosorveglianza saranno visionate dalla Polizia Municipale di Novafeltria; nel caso in cui si verifichino fattispecie di reato saranno invece oggetto delle analisi del Comando locale dei Carabinieri, guidato dal capitano Umberto Geri. Il progetto, dal costo di circa 42mila euro, è stato affidato alla ditta Eurocom di Riccione. L'arrivo del "Grande Fratello" comporterà qualche polemica, per il vecchio dualismo mai risolto tra libertà e sicurezza, ma il sindaco Lorenzo Marani difende la bontà della sua scelta: "E' un valore aggiunto anche per il turismo, per lo sviluppo della cittadina e per un corretto comportamento civico da parte dei cittadini stessi".

0 commenti