Made in Italy, le opportunità per aziende italiane in Brasile. Seminario al Ministero Sviluppo economico su Mato Grosso do Sul

askanews

per askanews

884
93 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) - Una "storica presenza" quella delle imprese italiane in Brasile, che riceve ora nuovo impulso grazie a un'ulteriore accelerazione nei rapporti tra le aziende italiane e lo Stato del Mato Grosso do Sul, il quarto Stato del Brasile. Si è discusso di questo, delle nuove opportunità che le imprese italiane possono cogliere nella regione del centro-ovest del Brasile, durante un seminario ospitato dal Ministero dello Sviluppo economico. Il governatore Andrè Puccinelli rilancia gli investimenti italiani nella sua regione: "Abbiamo le regole più attrattive di tutto il Brasile per le imprese, quasi l'esenzione totale del corrispondente dell'Iva per un periodo minimo di 15 anni, fino al 90% dei tributi".Un censimento realizzato dall'Agenzia Ice e dall'ambasciata italiana in Brasile sottolinea che esiste un numero limitato di imprese italiane nel Mato Grosso do Sul. Adesso si punta a un salto di qualità, nel numero e nei settori di intervento.Il sottosegretario al ministero dello sviluppo economico, Massimo Vari:"Ci sono le premesse per sinergie veramente importanti nelle quali l'imprenditoria italiana potrà fornire il suo know-how, la sua expertise, e i brasiliani d'altro canto, mettono a disposizioni le condizioni migliori dal punto di vista economico e ambientale perchè da questa sinergia possano derivare risultati eccellenti, sia per noi che per lo Stato del Mato Grosso do Sul".

0 commenti