Empoli-Crotone 0-0, il Video

FCTelevision
13
1 visualizzazione
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Empoli: Bassi, Laurini (27'st Accardi), Tonelli, Regini, Hysaj, Moro, Valdifiori, Croce, Saponara (41'st Mchedlidze), Tavano (20'st Signorelli), Maccarone. A disp: Pelagotti, Romeo, Casoli, Pucciarelli.All. Sarri
Crotone: Concetti, Del Prete, Abruzzese, Ligi, Mazzotta, Matute (27'pt Maiello), Crisetig, Eramo, De Giorgio (41'st Galardo), Ciano (22'st Calil), Gabionetta. A disp: De Luca, Vinetot, Migliore, Falconieri. All. Drago
Arbitro: Manganiello di Pinerolo
Marcatori:
Ammoniti: Matute (C), Gabionetta (C), Croce (E), Abruzzese (C), Galardo (C)
Espulso: Moro (E) al 17'st per doppia ammonizione
Termina a reti bianche la sfida del Castellani tra Empoli e Crotone. Drago, oltre allo squalificato Addae deve rinunciare nelle ultime ore a Caglioni, distorsione alla caviglia e Pettinari, vittima di un attacco influenzale. In porta Concetti che rientra da un infortunio. Sarri schiera Saponara alle spalle di Maccarone e Tavano. Dopo soli 4 minuti di gioco Matute riceve il cartellino giallo per fallo su Valdifiori. Il giocatore camerunense era diffidato e quindi salterà la gara contro la Pro Vercelli. Le due squadre si studiano a vicenda e al 23' Matute rischia il secondo giallo per l'intervento su Croce. Mister Drago interviene e sostituisce il numero 26 con Maiello. Poco dopo arriva il primo tiro della gara firmato da Ciano, conclusione a giro che termina non lontano dall'incrocio dei pali. L'Empoli si rende pericoloso con Tavano che su cross di Laurini colpisce il palo. Al 35' Maccarone lancia Saponara, pallonetto dell'Under 21 che termina alto sulla traversa. Poco dopo è Gabionetta che mette i brividi a Bassi con un tiro da fuori che termina di poco a lato. La ripresa è completamente di marca ospite che vanno subito vicini al vantaggio con il brasiliano Gabionetta, Bassi respinge alla grande in uscita. Al 61' Moro si becca il secondo giallo e l'arbitro giustamente estrae anche il cartellino rosso. Da qui in poi l'Empoli pensa solo a difendersi mentre i rossoblù, oggi in maglia bianca da trasferta, creano numerose occasioni per aggiudicarsi il match. Il primo a provarci è ancora Gabionetta, che su invito dalla sinistra di Mazzotta sfiora l'uno a zero in tuffo di testa. Drago sostituisce Ciano con Calil. Sarri si difende sostituendo Tavano con Signorelli. Poco dopo è Eramo che ci prova di destro con la palla che termina fuori. Crotone di nuovo pericoloso con De Giorgio ma l'Empoli si salva. Nel finale Galardo subentra a De Giorgio e proprio su una palla dalla sinistra del numero 4 pitagorico è Calil che impatta di testa ma la palla termina alta. Dopo 3 minuti di recupero il signor Manganiello manda tutti negli spogliatoi ed il Crotone con questo punto conquistato sul campo della quarta in classifica sale a 43 punti e sabato prossimo ospiterà allo Scida la Pro Vercelli.

0 commenti