Advertising Console

    Francesco Picarella, Aeroporto di Comiso

    Riposta
    AgrigentoOggi

    per AgrigentoOggi

    52
    301 visualizzazioni
    “Siamo pronti a fare la nostra parte” ha detto Francesco Picarella presidente di Federalberghi Agrigento. Picarella insieme a una delegazione formata da Salvatore Russo delegato Licata e dall’albergatore agrigentino Giovanni Sciacca e dal tour operator di Favara Carmelo Patti, ha preso parte all’incontro riservato agli operatori turistici.

    Si è deciso di predisporre un pacchetto di proposte per le compagnie aeree entro il 5 aprile. A coordinare i lavori il sindaco di Comiso, Giuseppe Alfano. Il presidente di Soaco (Società che gestisce lo scalo) Rosario Dibennardo.

    “Non possiamo più aspettare che si faccia un aeroporto ad Agrigento – aggiunge Picarella – proprio per questo siamo venuti a Comiso con lo scopo di intercettare possibilità di vendita turistica e di promozione. Gli albergatori di Agrigento hanno la possibilità di promuoversi. Il canale lo abbiamo cercato e trovato. Adesso tocca a noi trovare le giuste soluzioni per rilanciare il turismo nella nostra città“.

    L’interesse a collaborare con gli operatori agrigentini è stato palesato anche dal presidente che gestisce l’aeroporto e dal sindaco di Comiso.