Spazio, la navetta "Dragon" sganciata dalla Stazione spaziale. La capsula privata rientra a Terra con un carico di esperimenti

askanews

per askanews

867
117 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Hawthorne (TMNews) - La navetta spaziale "Dragon" della compagnia privata Space X è stata sganciata dalla Stazione spaziale internazionale dopo 13 giorni di permanenza, per far rientro sulla Terra con un carico di importanti esperimenti scientifici. I membri dell'equipaggio della Iss, assistiti dal centro controllo missione di Hawthorne, in California, hanno prima separato la navetta dal Nodo "Harmony" della base spaziale grazie al braccio robotizzato Canadarm e poi hanno lasciato andare la capsula che si è allontanata verso un'orbita di sicurezza prima di essere messa sulla traiettoria di rientro per il successivo ammaraggio nell'Oceano Pacifico, al largo del Messico.La missione della Dragon, prima navetta spaziale privata ad aver mai attraccato alla Iss, è la seconda di un pacchetto di 12 voli acquistato dalla Nasa dalla Space X per rifornire la Stazione spaziale internazionale dopo il pensionamento degli space Shuttle."Dragon" è partita lo scorso primo Marzo a bordo di un razzo vettore Falcon 9 dalla base spaziale Nasa di Cape Canaveral, in Florida ed è arrivata sulla Stazione domenica 3 Marzo 2013, con un giorno di ritardo rispetto al programma per un problema ai poi completamente risolto.

0 commenti