La gioia dei fedeli per la prima messa del Papa: grande emozione. Numerosi gli argentini, ma anche spagnoli, tedeschi, americani

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

906
43 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Città del Vaticano, (TMNews) - "Una grande emozione, e anche una grande allegria. Abbiamo vissuto questa celebrazione con molta fede e speranza come ha detto il nostro Papa Francesco".La gioia dei fedeli argentini è incontenibile. Il primo Papa latinoamericano della storia sta conquistando i cuori dei pellegrini, giunti da tutto il mondo per assistere alla messa di insediamento di Bergoglio, in piazza San Pietro, davanti a oltre 200mila fedeli. "Penso che la liturgia del Papa sia stata molto bella - dice questa donna che arriva dall'Argentina - dobbiamo imparare a camminare insieme. Sono molto felice e contenta di questo 'padre'"."Sicuramente questo Papa è un Papa molto umile. Ha mostrato immediatamente le sue doti differenti rispetto ai precedenti. Ad esempio ricordiamo il Papa buono, Giovanni XXIII, il Papa del popolo Giovanni Paolo II. Ma anche questo non è da meno rispetto agli altri due, tanto meno rispetto a Ratzinger, considerato forse dal popolo più freddo ma sicuramente più teologo e filosofo. Comunque sia questo è il Papa dell'umiltà".Queste signore arrivano invece dalla California. Non sono rimaste deluse dalla celebrazione: "E' stata una messa molto bella e spero che il nuovo Papa sia più progressista di quel che dicono".

0 commenti