Advertising Console

    Napoli - L'arresto di Vincenzo Garofalo latitante del clan Giuliano (11.03.13)

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    761
    149 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Napoli - Vincenzo Garofalo, affiliato al clan Giuliano, è stato arrestato dagli agenti della III sezione omicidi della Squadra Mobile partenopea, dopo quasi un anno di latitanza. L'uomo, 41enne napoletano, è stato scoperto, dalla polizia all'interno di un'abitazione di un familiare a Napoli in Via Pazzigno nel quartiere San Giovanni a Teduccio. Garofalo, esponente del clan camorristico un tempo egemone nell'area cittadina di Forcella, era stato condannato dalla Corte d'Appello di Napoli alla pena dell'ergastolo per il reato di omicidio aggravato, per l'uccisione di Massimo Ciccarelli detto 'Berlusconi' avvenuto all'interno del Parco verde di Caivano nel maggio del 1998. Il 41enne, detto 'oranfo tango' era anche stato condannato dalla Corte d'Appello di Bologna alla pena di 6 anni, 8mesi e 8 giorni per i reati di rapina, ricettazione e porto e detenzione di armi clandestine. lapresse.it (11.03.13)