Conclave, fedeli a San Pietro in attesa della "fumata bianca". In migliaia raccolti in preghiera per l'elezione del nuovo Papa

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

916
204 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Città del Vaticano, (TMNews) - Alla vigilia del conclave che dovrà eleggere il nuovo Papa, migliaia di fedeli cattolici si ritrovano in Piazza San Pietro in Vaticano per assistere alla nomina del successore di Benedetto XVI."Sono un po' preoccupato per questo periodo - ammette padre Nicholas Gruner, un sacerdote americano - San Francesco ci ha avvertiti che i cardinali potrebbero scegliere una persona sbagliata se non pregano a sufficienza. Le cose potrebbero peggioreare se eleggessero un papa inadatto e penso che per scegliere bene dovrebbero tener conto del dossier Vatileaks".Dal 12 marzo 2013 porte sigillate nella Cappella Sistina. Con la pronuncia dell'"Extra Omnes", fuori gli estranei, il conclave per l'elezione del Sommo pontefice entra nel vivo e mentre i cardinali faranno la propria scelta, in piazza San Pietro migliaia di fedeli si raccolgono in preghiera in attesa della fatidica "fumata bianca"."Abbiamo appena esposto il Santissimo Sacramento - spiega padre Fabien, cappellano della chiesa di san Lorenzo in Piscibus - l'idea è di offrire ai giovani la possibilità di pregare per i cardinali e la Chiesa senza interruzione fino a quando non avremo un nuovo Papa"."Credo che sia soprattutto una questione di fede - aggiunge questa giovane volontaria del centro San Lorenzo - il Signore ha scelto i suoi cardinali anche per eleggere il Papa che lui stesso chiama a guidare la sua Chiesa. E penso che anche noi possiamo avere un ruolo in tutto ciò con la preghiera dei nostri giovani e dei laici".Si pensa che il conclave possa non essere breve perché, stavolta, tra i cardinali non ci sono personalità di spicco come quelle di Karol Wojtyla e di Joseph Ratzinger. E' probabile che la fumata bianca si farà attendere.(Immagini Afp)

0 commenti