La birra diventa un'arte, la Francia premia il miglior birrologo. Centinaia di studenti partecipano al concorso

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
38 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - L'arte della degustazione non è riservata solo ad una buona bottiglia di vino. Anche la birra ha le sue regole e i suoi esperti, oltre che estimatori.In Francia, da 8 anni, un concorso premia il miglior "birrologo". Centinaia di studenti dei lycées hoteliers, le nostre scuole alberghiere, si preparano all'evento nella speranza di arrivare alla finale di Parigi. La selezione per tutto il Paese contribuisce a diffondere una immagine diversa della birra, spesso vista come prodotto più popolare e meno ricercato."Anch'io avevo quell'idea, perché francamente quando bevevo una birra non mi chiedevo cosa ci fosse dietro. Ora sono molto sorpreso di quello che ho potuto scoprire", racconta uno dei partecipanti al concorso.Fra le doti richieste per vincere c'è la spillatura, un'arte non così facile come sembra visto che ogni tipologia di birra prevede una tecnica precisa. Sbagliare compromette il gusto finale del prodotto. L'esperto Francois Devos."La sfida è riuscire a servire una birra con un buon aspetto e una bella schiuma bombata e cremosa, se il tipo di birra lo permette. In ogni caso di avere qualcosa di appetitoso e gustoso dentro al bicchiere".(Immagini Afp)

0 commenti