Egitto, scontri a Port Said: un morto e 73 feriti - VideoDoc. Manifestazione contro il ministero dell'Interno

askanews

per askanews

899
3 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Port Said (TMNews) - Un manifestante è rimasto ucciso negli scontri della scorsa notte a Port Said, nel nord-est dell'Egitto, tra polizia e dimostranti. Stando a quanto riferito da un medico dell'ospedale cittadino, Karim Sayid Abdel Aziz, 33 anni, è morto per un colpo di arma da fuoco alla testa. Abdel Aziz è stato raggiunto tra tre colpi, ha aggiunto. Altre 73 persone sono rimaste ferite.Gli scontri sono ripresi ieri dopo che i manifestanti hanno marciato fino al quartier generale della polizia, dato alle fiamme martedì scorso, scandendo lo slogan 'al ministero dell'Interno sono criminali.(immagini AFP)

0 commenti