La Florida deve fare i conti con le cavità scavate dal carsismo. Voragini prodotte dall'acqua arricchita di anidride carbonica

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
86 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Tampa (TMNews) - Dormiva nel proprio letto e d'improvviso è sparito, risucchiato nella terra da una voragine apertasi all'improvviso sotto la sua abitazione: accade a Tampa, sulla costa occidentale della Florida.Fenomeni geologici come questo sono chiamati tecnicamente doline o foibe, cavità carsiche tutt'altro che rare da queste parti. Qui il terreno è ricco di rocce calcaree, soggette al fenomeno del carsismo, termine geologico che indica l'attività chimica esercitata dall'acqua sul calcare. A causare questi fenomeni lo scorrimento di precipitazioni rese acide dall'anidride carbonica presente nell'atmosfera che corrode le rocce, scavando nel sottosuolo profonde voragini.Il pericolo sta nel fatto che non sempre ci si rende conto di quello che si cela sottoterra.Quella che si vede nelle immagini è una gigantesca dolina osservata dall'interno, una cattedrale di roccia scavata goccia a goccia dall'acqua. Facile immaginare il rischio di chi costruisce abitazioni su terreni esposti a queste insidie.I proprietari di case del Sunshine State si stupirebbero molto sapendo quanto queste realtà siano frequenti. Perché cavità di queste dimensioni sono sparse in tutta la Florida. E all'origine di tutto c'è l'azione incessante dell'acqua. Come spiega il geologo Jerry Black."L'acqua piovana si carica di anidride carbonica acidificandosi ed è questo lo strumento che scioglie la roccia calcarea e produce le voragini ipogee".Questa dolina è chiamata The Devil's Den, la "tana del diavolo" ed è aperta al turismo e alle immersioni. L'istruttore subacqueo Prince Johnston spiega le dinamiche carsiche che continuano a modellare questa immensa dolina."Il livello del'acqua continua a oscillare a causa delle richieste cui è sottoposta la falda acquifera. Ma in caso di uragani o precipitazioni violente può salire anche di 15 metri".Il ciclo di salita e discesa dell'acqua acida, dovuto a siccità o uragani, scava di continuo la roccia coniugandosi alle richieste idriche di una Florida sempre più urbanizzata che sta rapidamente esaurendo le riserve delle falde.Ma quello che deve preoccupare nell'immediato è la vista dall'esterno di questa dolina dei giganti. L'apertura è infatti ingannevolmente piccola e non lascia trasparire le dimensioni del vuoto sottostante. Una voragine che può inghiottire una casa intera da un momento all'altro.

0 commenti