Tempesta di vento a Palermo, in ginocchio i trasporti marittimi. Disagi per la circolazione, voli dirottati su Catania e Trapani

askanews

per askanews

901
41 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Palermo (TMNews) - Una vera e propria tempesta di vento si è abbattuta nelle ultime ore su Palermo con fortissime raffiche di Scirocco che hanno distrutto alberi e divelto cartelloni pubblicitari oltre che messo in ginocchio il sistema di trasporti sia marittimi da e per le isole Eolie che aerei.Sull'arcipelago messinese si sono registrati disagi per le mareggiate, mentre nel Canale di Sicilia l'isola di Pantelleria è praticamente impossibile da raggiungere. Anche l'aeroporto isolano, infratti, è stato chiuso dopo che le raffiche hanno divelto alcune strutture collocate sul tetto dell'aerostazione.Allo scalo palermitano, invece, il forte vento ha costretto 7 aerei in arrivo a dirottare sugli aeroporti di Trapani e Catania.Disagi anche per la circolazione stradale e ferroviaria. Interrotta, in entrambi i sensi di marcia, la Strada Statale 113 all'altezza di Spartà. Rallentamenti si sono avuti lungo la linea ferroviaria Palermo-Messina e tra Palermo el'aeroporto Falcone-Borsellino, mentre lungo l'autostrada Palermo-Messina, si è sfiorata la tragedia quando un tir si è ribaltato tra le uscite di Cefalù e Castelbuono, fortunatamente senza conseguenze per l'autista.

0 commenti