Officina clandestina "ripuliva" auto rubate, 5 arresti in Lazio. L'operazione "Car Wash" dei carabinieri a Gallicano

askanews

per askanews

868
286 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) - In questa officina a Gallicano, nel Lazio, si smontavano e si riciclavano auto rubate. I carabinieri di Palestrina hanno arrestato 5 persone al termine di un'indagine denominata "Car Wash" e durata circa due settimane. In manette sono finiti due laziali, due giovani romeni e un moldavo che insieme costituivano una banda impegnata a "ripulire" le auto rubate a Roma e provincia. Nel laboratorio clandestino, sono state trovate e sequestrate diverse auto oltre a decine tra targhe, carte di circolazione, certificati di proprietà e punzoni da carrozziere per falsificare i telai delle vetture. Il blitz dei carabinieri è scattato dopo aver controllato un furgone condotto da un componente della banda, che aveva appena lasciato la carrozzeria abusiva ben mimetizzata accanto all abitazione del più anziano del gruppo. Il mezzo, oltre a risultare rubato, montava anche targhe di un altro veicolo anch'esso rubato qualche mese fa in Abruzzo. I cinque sono stati arrestati con l'accusa di riciclaggio e uno di essi anche per istigazione alla corruzione: vistosi scoperto, quest'ultimo avrebbe tentato di corrompere con denaro i militari dell Arma per farla franca.

0 commenti