Advertising Console

    La Spagna supera la soglia dei 5 milioni di disoccupati. L'economia iberica alle prese con la recessione double dip

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    19 visualizzazioni
    Madrid, (TMNews) - La Spagna supera la soglia dei 5 milioni di disoccupati nel mese di febbraio. Il numero dei senza lavoro registrati all'ufficio di collocamento ha segnato un nuovo record nel secondo mese dell'anno, superando di 60mila unità il dato di gennaio. A diffondere i risultati il ministero del Lavoro spagnolo che ha sottolineato una contrazione dell'economia per la quarta potenza dell'Eurozona.Nel quarto trimestre dello scorso anno il tasso di disoccupazione si era attestato al 26%, il dato più alto per la democrazia spagnola dopo la morte del generale Franco nel 1975.La Spagna è vittima del cosiddetto double dip recessivo, una sorta di ricaduta per la sua economia, dopo il collasso del 2008 con lo scoppio della bolla immobiliare. Per traghettare il Paese fuori dalla recessione, Mariano Rajoy ha varato un piano di austerità che condensa duri tagli alla spesa e un aumento della pressione fiscale: secondo l'analisi del governo questo piano, aspramente contestato con proteste di piazza, servirà a risparmiare 150 miliardi di euro tra il 2012 e il 2014.(Immagini Afp)