Decine di morti in Bangladesh dopo la condanna a morte...

Prova il nostro nuovo lettore
28 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Hanno provocato oltre trenta morti - tra cui alcuni poliziotti - i disordini esplosi in Bangladesh dopo la condanna a morte di Delawar Hossain Sayedee. Il dirigente del partito fondamentalista Jamaat-e-Islami era accusato di omicidio, stupro e persecuzioni religiose durante la lotta per l'indipendenza condotta contro il Pakistan nel 1971.
http://it.euronews.net/

0 commenti