Advertising Console

    Etna in eruzione, paesi travolti dalla sabbia vulcanica. "Sbattevano le porte, ci sono stati boati fortissimi"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    168 visualizzazioni
    Catania (TMNews) - Strade, tetti, auto e anche campi di calcio, tutti ricoperti dalla cenere dell'Etna. Una gigantesca nube ha travolto i paesi di Milo, Fornazzo e Sant'Alfio fino a Giarre e Riposto, sul versante Sud Est del vulcano siciliano."Quanti sassi mi sono arrivati nella testa"A causa delle frequenti eruzioni dell'Etna, intense piogge di cenere stanno colpendo già da diverse settimane i paesi Etnei. Per chi abita alle pendici del vulcano ci sono stati anche momenti di paura:"Ci sono stati boati fortissimi, io l'ho sentito perché le porte sbattevano""I sassi scendevano grossi tutti appuntiti, a puntiglioni, grossi così! Poi come arrivano a terra si fracassano tutti".Con l'ultima eruzione sull'Etna si è aperta anche una frattura eruttiva nella sella fra il vecchio e il nuovo cratere di Sud Est. Da qui la lava si è spostata verso la parete occidentale della desertica Valle del Bove. Nessun disagio all'aeroporto di Fontanarossa.