Palla leggera, rete bassa: il volley si rivoluziona per i giovani. Nasce il Kinder+Sport Campionato Nazionale maschile U13

askanews

per askanews

850
128 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Torino (TMNews) - Palla più leggera, rete più bassa, campo ridotto e solo 3 giocatori per squadra: la pallavolo juniores maschile cambia volto e lo fa guardando lo sport con gli occhi dei bambini.D'ora in poi gli under 13 si sfideranno in un campionato dedicato, con regole e logistica studiate per venire incontro alle loro necessità e capacità fisiche. Il progetto, presentato nella Reggia di Venaria Reale e sviluppato in collaborazione con Kinder+Sport, è nato da un'idea del ct degli azzurri medaglia di bronzo a Londra 2012 e direttore tecnico Mauro Berruto, dopo una ricerca sui tesserati che è servita ad analizzare la ragione della scarsa presenza di iscritti maschi al primo campionato federale. Il risultato è stato che ai ragazzi serve un campo a misura di ragazzo, non di adulto.Quindi più tocchi, schiacciate, muri che significano più divertimento. A questo si aggiunge l'auto-arbitraggio, scelta dalla forte valenza educativa per un progetto in cui la Federazione Pallavolo, presieduta da Carlo Magri, crede molto.Alla presentazione c'erano anche due campioni della pallavolo italiana, del passato, Andrea Giani e del presente Luigi Mastrangelo.Il giudizio finale è dei ragazzi che alla prova sul campo sembrano soddisfatti.

0 commenti