La battaglia per pulire fiume Pasig il più sporco delle Filippine. Il corso d'acqua è considerato biologicamente morto

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

880
74 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Manila, (TMNews) - Tuffi e schizzi. I bambini di Manila si divertono nelle acque del Pasig, ma questo gioco è in realtà molto pericoloso. Si tratta infatti del fiume più inquinato delle Filippine ed è considerato dagli esperti biologicamente morto. Immergersi può costare veramente caro, i batteri presenti nell'acqua hanno provocato gravi infezioni e anche la morte.Il governo centrale spende ogni anno quasi due milioni e mezzo di dollari per cercare di pulire la baia di Manila e le acqua del Pasig. Il progetto in realtà è quello di far traslocare 300.000 persone che abitano illegalmente in baracche costruite attorno al fiume a ai suoi canali.Usp 00.010.05"Fino a che la gente userà queste posti come fogne e come discarica a cielo aperto non ci potrà mai essere una pulizia che tenga, bisogna cominciare da qui" spiega la responsabile della commissione per il fiume Pasig.Gli abusivi però non se ne vogliono andare e anzi spesso gli spazi lasciati vuoti da alcune famiglie che sono state fatte allontanare vengono occupate da nuovi nuclei familiari. Secondo gli esperti ci vorranno decenni per ripulire il fiume.(Immagini Afp)

0 commenti