Elezioni, La Russa: mai voteremo per governo sinistra o tecnico. Leader Fratelli d'Italia a Padova: elettori riflettano su Grillo

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

912
15 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Padova, (TMNews) - "Il voto di Fratelli d'Italia è doppiamente utile perchè non solo si somma a quello degli altri, ma si sa che dopo le elezioni non cambieremo idea, qualsiasi cosa succeda non daremo mai il voto a un governo con la sinistra o a un governo tecnico, spero lo facciano anche gli alleati" Gli appelli di Silvio Berlusconi a non votare i piccoli partiti non sono rivolti a chi fa parte dell'alleanza di centrodestra: lo assicura il leader di Fratelli d'Italia Ignazio La Russa. A Padova per un incontro promosso dai candidati a Camera e Senato, La Russa scherza sull'uso del motto "vincere e vinceremo": meglio non usarlo, dice, l'ultima volta in Italia è andata male. "E' andata male, quindi non lo dico".Nessuna paura di Beppe Grillo e del suo Movimento: piuttosto, dice La Russa, gli elettori riflettano sulla sua proposta politica. "Io non mi spavento perchè Grillo partecipa alle elezioni. Semmai è il numero degli italiani che lo votano che deve riflettere se basti essere contro questa politica anche quando è schifosa e non invece pretendere che alla politica cattiva si contrapponga un progetto di buona politica".

0 commenti