Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Like
Guarda più tardi
Condividi
Aggiungi a

Elezioni, Erri De Luca: ne uscirà un Parlamento ingovernabile. Il commento dello scrittore campano alla corsa elettorale

5 anni fa43 views

Napoli (TMNews) - Una vecchia classe politica "da rottamare" e un forte desiderio di nuovo, di voltare materialmente pagina: è lo spirito che anima le elezioni politiche del 2013 secondo lo scrittore Erri De Luca che da Napoli, sua città natale, dove ha presentato due cortometraggi tratti dai suoi libri, ha detto la sua sul voto del 25 febbraio, non senza un pizzico di amarezza."Credo che uscirà da quest'elezioni una forte volontà - spiega De Luca - di sbarazzarsi di quello che c'era prima. Credo però che uscirà una formula Parlamento ingovernabile".Sulla competizione elettorale pesa poi la crisi economica, termine di cui, secondo lo scrittore, s'è fatto un uso politico per giustificare provvedimenti che hanno creato disparità e discriminazione tra i cittadini."Per tanti anni - dice - abbiamo rimesso pezzi di nostra libertà individuale in nome del pericolo del terrorismo, un pericolo gonfiato, artefatto e poi sgonfiato. Adesso abbiamo come argomento principale delle nostre preoccupazioni 'la crisi', la contabilità. Va bene, è un uso politico di questa parola ma la crisi di per sé è un elemento vitale".De Luca ha apprezzato anche l'attività amministrativa del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: è una forza nuova che sta rispettando gli impegni al meglio, ha detto, i risultati forse si vedranno tra un po' di tempo.

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Elezioni, Erri De Luca: ne uscirà un Parlamento ingovernabile. Il commento dello scrittore campano alla corsa elettorale
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/xxl9m7" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra