A drop of ink on the luminous sky. Wide Field Imager snaps cosmic gecko WWW.GOODNEWS.WS

27 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://goodnews.ws/

Zooming into the star cluster NGC 6520 and the dark cloud Barnard 86: This video sequence starts with a view of the spectacular Milky Way. As we zoom in towards the centre we see a huge cloud of faint stars, this is the Large Sagittarius Star Cloud. On top of this cloud there is a much smaller dark feature called Barnard 86 and in the final view from the MPG/ESO 2.2-metre telescope at ESO's La Silla Observatory in Chile we see not only the gecko-shaped dark cloud but also its neighbouring star cluster NGC 6520.Credit:ESO/Digitized Sky Survey 2/Nick Risinger (skysurvey.org). - Panning across the star cluster NGC 6520 and the dark cloud Barnard 86: This pan video takes a close look at a new image from the Wide Field Imager on the MPG/ESO 2.2-metre telescope at ESO's La Silla Observatory in Chile, showing the bright star cluster NGC 6520 and its neighbour, the strangely shaped dark cloud Barnard 86. This cosmic pair is set against millions of glowing stars from the brightest part of the Milky Way — a region so dense with stars that barely any dark sky is seen across the picture.Credit:ESO. - Infrared/visible-light crossfade view of the star cluster NGC 6520 and the dark cloud Barnard 86: This sequence compares views of the region around the dark cloud Barnard 86 in infrared and visible light. The infrared view comes from the VISTA survey telescope (eso1242) and the visible light view is a new image from the MPG/ESO 2.2-metre telescope at ESO's La Silla Observatory in Chile. In the infrared the cloud is more transparent and less prominent and the bright star cluster NGC 6520 becomes almost invisible. Credit:ESO/VVV Survey.
-
Zoom sull'ammasso stellare NGC 6520 e sulla nube oscura Barnard 86: Questa sequenza video inizia con una veduta spettacolare della Via Lattea. L'ingrandimento verso il centro mostra un'enorme nube di stelle deboli: la Grande Nube Stellare del Sagittario. Sopra a questa nube si vede una struttura scura e più piccola, Barnard 86, mentre nella veduta finale ottenuta con il telescopio da 2,2 metri dell'MPG/ESO all'Osservatorio di La Silla dell'ESO in Cile si vede non solo la nube oscura a forma di geco, ma anche il vicino ammasso stellare NGC 6520. - Panoramica dell'ammasso stellare NGC 6520 e della nube oscura Barnard 86: Questo video panoramico ci mostra un primo piano della nuova immagine ottenuta con il telescopio da 2,2 metri dell'MPG/ESO all'Osservatorio di La Silla dell'ESO in Cile: il brillante ammasso stellare NGC 6520 e il suo vicino, la nube oscura dalla strana forma Barnard 86. Questo duo cosmico si staglia su un sfondo di milioni di stelle incandescenti della zona più luminosa della Via Lattea - una regione così densa di stelle che quasi non si vede un pezzetto di cielo sgombro in questa fotografia. - Dissolvenze incrociate in luce visibile e infrarossa dell'ammasso stellare NGC 6520 e della nube oscura Barnard 86: Questa sequenza mette a confronto due vedute della regione della nube oscura Barnard 86, in luce infrarossa e in luce visibile. L'immagine infrarossa è ottenuta dal telescopio per survey VISTA (eso1242) mentre quella in luce visibile è una nuova immagine ottenuta del telescopio da 2,2 metri dell'MPG/ESO all'Osservatorio dell'ESO di La Silla in Cile. Nell'immagine infrarossa la nube è più trasparente e meno evidente mentre l'ammasso stellare NGC 6520, brillante in luce visibile, diventa quasi invisibile.Crediti:ESO/VVV Survey. Music: movetwo

A drop of ink on the luminous sky. Wide Field Imager snaps cosmic gecko WWW.GOODNEWS.WS
http://goodnews.ws/

0 commenti