Dimissioni Papa: Dolore e comprensione nella città di Ratzinger. Le reazioni a Marktl all'indomani del'annuncio di Benedetto XVI

askanews

per askanews

885
27 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Marktl, (TMNews) - Prima lo sconcerto poi la tristezza e infine la comprensione. A Marktl, la cittadina nel sud della Germania che ha dato i natali a Joseph Ratzinger, sono questi i sentimenti che convivono nell'animo dei concittadini di Benedetto XVI all'indomani delle dimissioni del "loro" Papa. "Rispetto questa decisione. Meglio avere un Papa in buona salute, prima che sia consumato dalla fatica dell'età"."Che peccato - dice invece il vicesindaco - sono finiti i momenti di gloria per noi e per il nostro Papa. Ma mi sento sollevato per lui, sicuramente potrà togliersi un bel fardello dalle spalle". Questo piccolo villaggio della Baviera sul fiume Inn ha conosciuto una grande popolarità dall'inizio del pontificato di Bendetto XVI. Sebbene il Papa vi sia vissuto solo i primi due anni di vita, la città è diventata una meta di pellegrinaggio per i fedeli di tutto il mondo. Qui c'è la casa dove è nato e ad ogni angolo del villaggio si trovano gadget del papa tedesco. Alcuni temono che con le dimissioni di Ratzinger questo momento d'oro sia al tramonto. Ma non la pensa così il vicesindaco Roland Stadler. "Io credo anzi che l'interesse per la nostra città sia destinato a rinforzarsi. Ora il Papa è ancora più celebre, una scelta del genere è stata fatta solamente un'altra volta nella storia della Chiesa".(immagini Afp)

0 commenti