Advertising Console

    Agenda Verde, Ghisolfi: sostenibilità non significa più costi. Al convegno di 'Formiche', ma serve rapidità decisionale

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    12 visualizzazioni
    Roma (TMNews) - Cosa può fare la politica per lo sviluppo concreto di un'economia verde? lo abbiamo chiesto a Guido Ghisolfi, amministratore delegato di Mossi&Ghisolfi, che è intervenuto al convegno dedicato all'Agenda verde organizzato dalla rivista 'Formiche'. "Finora l'economia verde è stata vista come un aggravio sulle tasche dei contribuenti e come un'economia sussidiata. Quello che la politica può fare è andare nella direzione di un'economia che può essere sostenibile senza essere più cara. Cose che si possono fare sia nella direzione di un risparmio energetico sia nella realizzazione di prodotti che vangano fatti da fonti come prodotti agricoli che non competano nè con il cibo o l'alimentazione animale. Questo si fa da una parte con leggi che non sussidiano ma favoriscono questi prodotti, sia cercando di dare i permessi non in quattro anni, ma in sei mesi".